News:
Ricerca:

Morore di ricerca per gli strumenti e i metodi

 

Benvenuto nell'area di ricerca per gli strumenti e i metodi!

Abbiamo raccolto esempi da 90 scuole in diversi paesi Europei. Puoi ricercarli attraverso quattro criteri differenti:

  • L'età di riferimento dei tuoi alunni
  • Gli argomenti e le attività che ti interessano maggiormente
  • Le esigenze di insegnamento che vuoi approfondire
  • Come rafforzare specifiche capacità e competenze tra gli studenti

Nuovi strumenti e metodi saranno messi a disposizione, e anche tu puoi contribuire allo sviluppo della Guida condividendo le tue buone pratiche.

Una volta selezionato uno strumento o un metodo avrai la possibilità di valutarlo scrivendo una review. Ti incoraggiamo a condividere la tua opinione perche' questo ci aiuta a sviluppare la Guida Virtuale e fornisce una importante informazione ai tuoi colleghi in tutta Europa.

45 Risultati

Un approccio pratico e step-by-step, utilizzato da una scuola secondaria superiore Norvegese per aiutare i suoi studenti ad essere più innovativi e più fantasiosi possibile nel vendere le loro idee di business a potenziali importanti stakeholders.

Basato sulle esperienze di un liceo cipriota, “Live Training” descrive un metodo di insegnamento con lo scopo di allontanarsi dalle strutture tradizionali insegnante-studente e standard come: “Io insegno, voi imparate... Io agisco, voi imitate!”, che alla fine arriva a: “Vi dico cosa fare, così non lo farete nel modo sbagliato!”. Esso riguarda l'insegnamento basato sulla continua interazione con gli studenti.

E-Basics, che sta per l'imprenditorialità (E) di base (Basics), è un kit di attrezzi di avviamento contenente apprendimento modulare, auto-stimolante sui fondamenti dell’imprenditorialità, realizzati in un formato 'facile da usare e imparare'.

Durante un Ideation Workshop, gli studenti imparano a capire la mentalità di un imprenditore e ottengono un esperienza concreta del processo di innovazione. La complessa letteratura dell’imprenditoria e dell’innovazione è stata attentamente riassunta in un percorso interattivo che permette ai giovani di prendersi la responsabilità del proprio apprendimento. Entro la fine del workshop, i team avranno trovato soluzioni innovative ad un problema sociale e creato un prototipo concreto dalle loro idee.

Un approccio allo sviluppo professionale didattico attraverso l'utilizzo di tirocini in diverse aziende. 

Modello stage-gate di insegnamento all’imprenditorialità, sviluppato nel 2011 dalla Dr. Anna Kirketerp, professoressa esterna associata della Aarhus University 

Un modello process/stage-gate, sviluppato in collaborazione con un maestro elementare e formatore di insegnanti danese, che si basa sul design thinking e lo user-focus. Il processo prevede quattro fasi distinte (FIRE significa 'quattro' in danese). E’ stato sviluppato appositamente per le scuole, e per le situazioni di apprendimento in cui un soggetto di apprendimento e i suoi relativi concetti, per esempio, sono il focus principale. 

Una riflessione, basata sulle esperienze del personale in un centro di formazione Polacco per insegnanti, sul valore dell’utilizzo di giochi di simulazione e giochi di ruolo nell'apprendimento imprenditoriale. Sono dati suggerimenti su come progettare simulazioni efficaci e su cosa considerare quando li utilizzano con gli studenti.

Un resoconto di come una scuola Slovacca utilizza lo sviluppo di una società gestita da studenti per costruire la consapevolezza dell’imprenditorialità e la formazione aziendale – e come porta benefici alla comunità scolastica.

Un progetto svolto annualmente da una scuola slovacca per gli studenti dell’ultimo anno. Gli studenti devono produrre un business plan per mostrare cosa sanno e capiscono riguardo alla gestione d’impresa.

Un modello didattico per gli insegnanti in qualsiasi settore dell'istruzione; Circle of Innovation (cerchio dell’innovazione) descrive le quattro fasi coinvolte nello sviluppo di nuovi strumenti. Si basa sul pensiero progettuale (“design thinking”) e può aiutare gli insegnanti e i progettisti di materiali di apprendimento ad organizzare e strutturare un apprendimento imprenditoriale complesso.

creativity.jpg

Una simulazione, o 'imitazione della realtà', è un 'gioco didattico' progettato per aiutare gli studenti a migliorare una gamma di competenze, applicando le conoscenze pratiche in situazioni "reali", in modo sicuro commettono errori in un modello di esercitazione ed imparano da essi. Basata sulle esperienze di professionisti in una scuola secondaria polacca, questa è una riflessione sulla "simulazione" che offre consigli pratici per coloro interessati nella loro progettazione e uso come mezzo di sviluppo delle competenze degli studenti nell'imprenditorialità e nelle imprese.

Una “Mental Map”, anche conosciuta come “mappa dei pensieri”, “mappa del cervello” o “mappa concettuale” è fondamentalmente una presentazione grafica dei pensieri umani e di semplici associazioni collegate ad un certo tema. Questa è una guida su come utilizzare Mappe Mentali in modo effettivo come uno strumento per insegnare e imparare.

Un'osservazione dei diversi metodi usati per i progetti di apprendimento imprenditoriale e l'estensione con cui stanno stimolando gli studenti, basati sull'esperienza di una scuola polacca.

Un esempio di come una scuola slovacca riesca a supportare i proprio studenti nello sviluppo di abilità di problem-solving e pensieri creativi.


Partners
2013 © JA-YE Europe